RSS

Le “crisi” italiane.

28 Nov

La crisi economica in cui versa l’Italia ci pone in una situazione di grande attenzione, rispetto al futuro che ci aspetta, a ciò che dovranno affrontare le nuove generazioni ed alle possibili tensioni sociali che in momenti di particolare difficoltà potrebbero esplodere.

Quella economica purtroppo non è la sola crisi in cui versa l’Italia; ad essa si sovrappone un “crisi politica”, forse ancor più grave e pericolosa, che non si limita a rendere più dirompenti gli effetti derivanti dalla situazione economica. Può invece segnare il nostro destino verso una progressiva ulteriore degenerazione della capacità di reagire agli eventi come “società organizzata”, in cui possano essere valorizzati i principi di “libertà” del singolo, all’interno della “giustizia” sociale.

L’incapacità di porre nuovamente ad alto livello la Politica, intesa secondo la definizione di Giovanni Sartori, come “la sfera delle decisioni collettive sovrane”, elimina ogni possibilità di soluzione delle difficoltà che la nazione è chiamata oggi e in futuro a risolvere.

Il compito di ristabilire la dignità dell’attività politica spetta ad ogni singolo cittadino, ma oggi richiede in primo luogo un forte atto di rinnovamento da parte dei partiti che già occupano lo scenario politico italiano, facendo sì che i cittadini possono effettivamente riconoscersi in essi.

L’abbassamento del conflitto dopo l’insediamento del nuovo governo Monti, esso stesso una dimostrazione di fallimento per la politica, permette di porre maggior attenzione al rapporto tra cittadini, politici e Politica. Alcuni interessanti commenti sono stati esposti da Sandra Bonsanti, da TermometroPolitico, da Mauro Piras.

Forse dovrebbero farci riflettere anche alcune affermazioni “tra le righe” di noti politici (di destra e sinistra), per i quali, sintetizzando: “la fiducia al governo Monti è stato un atto di responsabilità, il mettere gli interessi nazionali davanti agli interessi di partito”.

Ma gli interessi di un partito politico che punti a governare possono non coincidere con gli interessi nazionali?

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 28 novembre 2011 in News

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: